Nuovo Mondo

Sede Siqut Società Benefit Via Cal della Veia 30, Cappella Maggiore (zona Vittorio Veneto) 20 ottobre ore 20.30 conferenza gratuita 21 ottobre ore 13.00 seminario d’approfondimento Abbiamo deciso di dare spazio a un relatore molto giovane, appassionato, ricercatore nei più diversi ambiti: del visibile e non. Ha preparato una serata gratuita che sarà l’inizio di un percorso costruito con anni di studi ma anche di intuizioni, confronti con altri ricercatori e contatti con la natura, l’universo e il proprio sè, grazie anche ad un percorso d’evoluzione etica. Dana Erooma ci offrirà la sua disposizione dei tanti pezzi di puzzle raccolti, studiati e confrontati. Una composizione che parte dall’energia e i relativi “pericoli” (come le eggregore), si sviluppa attraverso la lettura dei simboli, le relative conoscenze delle varie civiltà. E si arriverà, passando per gli Elohim, il Karma e la legge dell’attrazione, all’origine, il BigBang, la vibrazione, il suono: il...

NUOVE TECNOLOGIE BIO-INFORMATIVE di ARCADIJ PETROV

19 ottobre Auditorium DINA ORSI, ore 20.30 Via Luigi Einaudi 134 PARÈ di CONEGLIANO (TV) Conferenza gratuita “NUOVE TECNOLOGIE BIO-INFORMATIVE”di ARCADIJ PETROV , uno dei grandi guaritori Russi. La conferenza sarà tenuta dalla Dr.ssa RODICA BOCSA insegnante certificata Petrov Italia. ARCADIJ PETROV scienziato, ricercatore e scrittore russo in collaborazione con Grigori Grabovoj e Igor Arepjev, è riuscito a creare la fusione tra scienza e spiritualità. Tutti e tre in possesso di dottorato e di elevate doti spirituali nell’arte della guarigione naturale senza nessun effetto collaterale, sono chiamati “i guaritori russi”. Grazie al suo elevato stato di Coscienza Petrov è in grado di dirigere l’energia informazionale allo scopo di liberare dalla malattia e produrre la rigenerazione delle cellule e degli organi. Arcady Petrov era il capo di Khudlit, la casa editrice del governo russo. Dopo aver risolto attraverso questa nuova tecnica, i suoi vari disturbi di salute, tra cui una insufficienza renale totale, ha stabilito il suo fondamento e il centro di ricerca in Mosca. Migliaia di persone sono guarite dai loro disturbi grazie al suo intervento. Nella sua trilogia “La Creazione dell’Universo” il dottor Petrov racconta la sua esperienza personale di come ha vissuto la rigenerazione degli organi. Nel 1995 all’età di 50 anni venne ricoverato in ospedale con un’insufficienza renale totale. I medici definirono molto grave la sua condizione di salute. Una notte Petrov iniziò ad avere una visione della vita di Cristo e nei tre giorni successivi i suoi reni si rigenerarono spontaneamente. Essendo uno scienziato razionalista e ateo, rimase profondamente stupito da questa esperienza al punto che, subito dopo le sue dimissioni dall’ospedale, iniziò le esplorazioni e...

EPIGENETICA: LA SCELTA CONSAPEVOLE DELLA PROPRIA REALTA’

Sabato 13 ottobre ore 20.30 Sede Siqut Società Benefit Via Cal della Veia 30, Cappella Maggiore (zona Vittorio Veneto)   Molte scoperte scientifiche hanno dimostrato ormai inequivocabilmente che non siamo esclusivamente predeterminati a livello genetico come si pensava tradizionalmente. Il nostro modo di pensare e nutrirci e le nostre emozioni hanno un enorme impatto sul controllo dei nostri geni, sulle nostre cellule e, di conseguenza, sul nostro stato di salute. Con la dottoressa Francesca Pistollato cercheremo di capire come questi meccanismi di regolazione avvengono e come possiamo influenzarli al meglio con scelte appropriate, con la consapevolezza che il nostro benessere psico-fisico dipende anche e soprattutto da Noi. Francesca Pistollato si è laureata in Biologa presso l’Università degli Studi di Padova, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze dello Sviluppo e Medicina della Programmazione presso l’Università degli Studi di Padova. Ha svolto la sua esperienza di dottorato prevalentemente negli Stati Uniti. Attualmente lavora presso il centro di ricerca della commissione Europea (Ispra, Varese) sulle metodiche alternative alla sperimentazione animale in tossicologia. E’ autrice e coautrice di numerose pubblicazioni scientifiche, libri scientifici, e presentazioni a congressi nazionali e...

WORKSHOP – NLP FOR ENGLISH

Evento aperto a tutti, Sabato 6 Ottobre, dalle 15.00 alle 19.00, sede Siqut Società Benefit, Via Cal della Veia 30, Cappella Maggiore (zona Vittorio Veneto) Inizieremo il percorso NLP for English con Paola Iacobini e ci addentreremo nell’uso dei primi strumenti che verranno già forniti, da poter applicare poi in autonomia. Chi desiderasse continuare, potrà iscriversi alla prossima edizione del Master. Il costo del workshop, in offerta 57 € (prezzo originario 97), comprende anche una copia del libro di Paola Iacobini “Impara l’Inglese Velocemente e Senza Sforzo”. “Sono una di quelle persone che a scuola studiava tantissimo. Praticamente, ero la classica secchiona. Diciamo che passavo sui libri tutti i pomeriggi e le sere, almeno fino a mezzanotte. Spesso anche oltre. Certo, non si può dire che non portassi a casa i risultati! Ma a quale prezzo? Praticamente, rinunciavo a tutto! Al tempo libero, alle uscite, allo sport, alle mie passioni (ammesso che mi restasse del tempo anche solo per capire quali fossero). Se i risultati si misurassero solo “in voti”, non avrei certo potuto lamentarmi, ma con il tempo ho capito che non è così, almeno per me. Infatti, io studiavo tanto e sicuramente apprendevo tanto, ma con il senno di poi, posso affermare che i risultati non erano sicuramente proporzionati agli sforzi profusi. Ebbene, oggi ho compreso che studiare è molto diverso da apprendere e che non sempre quando si studia si apprende veramente!” Paola Iacobini (fondatrice del metodo NLP for English) Per maggiori dettagli,info e prenotazioni Workshop Vittorio Veneto oppure Regina 329.271.2823 COSA PORTERAI SICURAMENTE A CASA DA QUESTO WORKSHOP: La chiave del tuo scrigno segreto: i principi a...

NLP FOR ENGLISH – Conferenza gratuita

Venerdì 5 ottobre ore 20.30 COLLEGIO SAN GIUSEPPE, Via del Fante, 231 – Vittorio Veneto (TV) Loc. Ceneda Buongiorno a tutti🌸🌸🌸 Vi ricordiamo che la prossima settimana ci sarà Paola Iacobini per due appuntamenti gratuiti . 🇬🇧🇬🇧🇬🇧🇬🇧 Vi preghiamo di condividere questi appuntamenti soprattutto con i ragazzi: vogliamo che fin da giovani abbiano la consapevolezza dell’incredibile potenziale di cui sono dotati, anche se, come dire, “scolasticamente”, a volte potrebbe non sembrare😔👩‍🏫🐐. Ricordiamo che questo metodo è applicabile poi a tutte le lingue e a diversi ambiti dell’apprendimento.   📌1 ottobre 20.30 conferenza gratuita presso Lago Design , Via dell’Artigianato II, 21, 35010 Villa del Conte PD 📌5 ottobre 20.30 conferenza gratuita presso Collegio San Giuseppe via del Fante 231, Vittorio Veneto (Località Ceneda) Conferenza gratuita con Paola Iacobini NLP for English: imparare l’inglese velocemente e senza sforzo   Paola Iacobini , traduttrice e interprete, ha approfondito gli studi in Programmazione Neuro-Linguistica e Neuroscienze. Focalizzando l’attenzione sull’apprendimento, è stato creato un percorso per accedere alle straordinarie risorse delle quali siamo spesso inconsapevoli, ma che permetterebbero ad ognuno di noi di diminuire gli sforzi nello studio.   “Sono una di quelle persone che a scuola studiava tantissimo. Praticamente, ero la classica secchiona. Diciamo che passavo sui libri tutti i pomeriggi e le sere, almeno fino a mezzanotte. Spesso anche oltre. Certo, non si può dire che non portassi a casa i risultati! Ma a quale prezzo? Praticamente, rinunciavo a tutto! Al tempo libero, alle uscite, allo sport, alle mie passioni (ammesso che mi restasse del tempo anche solo per capire quali fossero). Se i risultati si misurassero solo “in voti”, non...

la “Via dello Shiatsu Do” – Workshop gratuito

Sabato 29 settembre ore 15.30 – 18.30 Sede Siqut Società Benefit Via Cal della Veia 30, Cappella Maggiore (zona Vittorio Veneto)   Workshop la “Via dello Shiatsu Do” L’incontro è gratuito e aperto a tutti SCOPRI LA PIACEVOLEZZA DI PRATICARE E RICEVERE SHIATSU Workshop pratico-teorico condotto da Barbara Farina e Monica Bedin Lo Shiatsu è considerato una disciplina evolutiva la cui tecnica si esprime attraverso la “pressione”. La sua origine è legata ad antiche tecniche di massaggio di tradizione orientale, ma il riconoscimento e lo sviluppo avvengono in Giappone a partire dagli anni ’50. In un trattamento Shiatsu le pressioni producono molteplici stimoli a cui la persona trattata risponde solitamente manifestando un “cambiamento” che si traduce in una rinnovata capacità di attingere alle proprie risorse vitali. Mediante la relazione con l’operatore, attraverso lo sviluppo della consapevolezza e grazie all’efficacia dello stimolo indotto dalle pressioni, lo Shiatsu conduce quindi al raggiungimento di un maggior benessere . Attraverso semplici e piacevoli esperienze, sarete  condotti nella pratica  questa affascinante disciplina. Barbara Farina pratica e insegna Shiatsu da circa 15 anni. E’ docente nei corsi professionali di Accademia Italiana Shiatsu Do (Ente con Riconoscimento Giuridico Nazionale n.1092 ed  è  iscritta all’associazione professionale A.P.O.S. (Associazione professionale Operatori e Insegnanti Shiatsu) La mia “via dello Shiatsu” Il mio incontro con lo Shiatsu avviene circa 15 anni fa, dopo una lunga e appagante carriera nel mondo delle relazioni internazionali, in ambiti prevalentemente creativi e artistici. L’incontro e il rapporto di anni con la psicanalisi, il fascino e la pratica di alcune tecniche di arti marziali, il percorso di formazione della personalità attraverso la psicomotricità expressionale (formazione ideata dal Prof. M.J.Marteau) e l’interesse sempre più forte per l’individuo, mi portano a intraprendere...

COn-SCIENCE THEATRE

Anna Bacchia, premio mondiale per la Pace, in uno Spettacolo Teatrale con Enrica Bacchia COn-SCIENCE THEATRE e Workshop ‘la rivoluzione della VOCE intuitiva’ !!! POSTICIPATO A DATA DA DEFINIRSI !!! Ingresso Spettacolo & Workshop € 60. Ingresso solo Spettacolo € 10 Lo Spettacolo Il fronte più avanzato della scienza contemporanea, insieme ad un’inesplorata arte di intuire e di creare, vanno in scena in forma di narrazione, storie, conversazioni fra scienziati, artisti e persone come noi, a cui Anna Bacchia dà voce, con un linguaggio nuovo, che incredibilmente ci apre una sorprendente espansione del nostro guardare, cogliere, immaginare, fra udito e in-(a)udito. I climi e le vicende che si creano in scena sono intessuti nelle improvvisazioni vocali e nel singolare canto di Enrica Bacchia. In un viaggio fra scienza e umanità, fra sorprese e intuizioni, gli spettatori trovano appassionanti risposte alle sfide della moderna vita quotidiana, mentre scoprono una rinnovata relazione con il mondo, a partire da un nuovo comprendere sé stessi. Al centro è l’essere umano, che racchiude in sé la più straordinaria chiave di ogni prospettiva futura, di un nuovo coabitare la terra. Una chiave connessa con il campo delle infinite possibilità in cui siamo immersi e di cui siamo fatti, e che costantemente attendono noi, per essere scoperte e portate alla luce come nuove prospettive, soluzioni, risposte, co-creazioni. Fra le sorprese dello spettacolo vi è l’arte di ‘dar voce’ sia ad un inesplorato intuire, capace di accendere stupore e scoperte, sia a quell’umanità e a quel linguaggio umano che ha accomunato uomini di sempre sulla terra, e noi, al di là delle nostre diverse lingue native. Questi...

PENSARE ALTRIMENTI. CONTRO IL PENSIERO UNICO

Giovedì 13 settembre ore 20.30 COLLEGIO SAN GIUSEPPE, Via del Fante, 231 – Vittorio Veneto (TV) Loc. Ceneda Per info: Sonia 347 702 2919 – Regina 329 271 2823 PENSARE ALTRIMENTI. CONTRO IL PENSIERO UNICO Chi programma la DISTRUZIONE di SCUOLA e FAMIGLIA? E perchè? con il filosofo Diego Fusaro   “L’ordine dominante non reprime, oggi, il dissenso. Ma opera affinché esso non si costituisca. Fa in modo che il pluralismo del villaggio globale si risolva in un monologo di massa. Perciò dissentire significa opporsi al consenso imperante, per ridare vita alla possibilità di pensare ed essere altrimenti.” Un Filosofo per parlare di Scuola, Famiglia e non solo. Uno sguardo sul nostro mondo alla luce dei grandi filosofi del passato. Diego Fusaro, giovane filosofo Italiano, analizza come si siano evoluti e adattati i meccanismi di repressione, anzi, come si siano trasformati in “prevenzione”, impedendo l’insorgere di reazioni al Pensiero Unico che sta via via conquistando sempre più spazio (o menti). E’ molto meglio, alla fine, risparmiare la fatica del sopprimere le rivolte. Come? Impedendo la loro nascita, non con la forza, ma con altri strumenti invisibili, lenti. Attraverso una serie di azioni, apparentemente sconnesse e appartenenti a diversi ambiti. Partendo dalla Famiglia e dalla Scuola, Diego Fusaro toccherà diversi argomenti e sarà alla fine a disposizione per le nostre domande.   Diego Fusaro (1983), laureatosi a Torino in Storia della Filosofia, insegna presso lo IASSP di Milano (Istituto Alti Studi Strategici e Politici), di cui è anche direttore scientifico. Ha svolto attività di ricerca presso l’Università di Bielefeld in Germania. In questa prospettiva, la sua ricerca si sofferma, per un...

COMPLOTTO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE – CAP. II

Buongiorno a tutti! Eccoci per i dettagli del “Complotto di una Notte di Mezza Estate” cap 2, domenica 12 agosto presso la sede Siqut in via Cal della Veia 30, Cappella Maggiore. PreFesta 😉 Chi lo desidera, potrà raggiungerci già dal mattino per esercitarsi con l’Associazione Vista Perfetta dalle ore 9.30 alle 12.30 (acquistando il libro originale di Bates). ED ORA… IL COMPLOTTO (DI UN POMERIGGIO/NOTTE) DI MEZZA ESTATE Alle 14.30 iniziano  gli interventi. I relatori che ritorneranno quest’anno saranno: – Riccardo Tristano Tuis: relatore straordinario, già nostro ospite in passato, è uno dei maggiori ricercatori sia dell’ oscurità che ci circonda, sia della meraviglia di ciò che siamo. Scrittore di testi di denuncia come “L’ARISTOCRAZIA NERA” e “GESUITI”, è un formidabile pianista e ricercatore: autore di “432 Hertz: la Rivoluzione Musicale”, sperimenta il potere della vibrazione della musica sul nostro corpo, sul nostro cervello, e crea delle composizioni specifiche per neuro-programmazione e benessere. – Ricardo: sono passati anche per lui diversi anni dalla sua ultima conferenza qui da noi. In questo pomeriggio d’estate proporrà un momento dedicato alla “vera astrologia”. Non ci dilunghiamo, molti di voi conoscono Ricardo, consapevoli dell’incredibile livello di preparazione… prepariamoci ad imparare e  a… divertirci! – Emanuela Benvegnu: laureata in psicologia della scrittura, ha approfondito l’analisi attraverso la grafologia e lo studio Dei Tarocchi di Marsiglia e relativi seminari con Alejandro Jodorowsky. Darà delle brevi dimostrazioni dell’efficacia di questo strumento e rimarrà con noi , a disposizione per eventuali domande. – Daniele Berti: presenza storica per la nostra associazione, vuole farci ridere “seriamente” per inondare l’atmosfera di endorfine&co. – Angela e Gianluca Nani ci faranno viaggiare grazie ai Bagno di Gong Planetari: portate un materassino e una coperta, per...

CANCRO, la malattia che mi ha GUARITA – Quel giorno che ho danzato nel bosco

Venerdì 13 luglio ore 20.30 Sede Siqut Società Benefit Via Cal della Veia 30, Cappella Maggiore (zona Vittorio Veneto)   “Ho 54 anni, una vita da schifo e ho il cancro. So che un giorno morirò, ma non sarà il cancro ad uccidermi”.   ‘Quel giorno che ho danzato nel bosco’ è  il racconto autobiografico di una donna che, di fronte ad una morte annunciata, decide di guardare negli occhi la sua paura e di andare oltre il dolore e la sofferenza e di ribaltare totalmente lo schema dentro il quale ha vissuto fino a quel momento. E’ un canto alla vita, una danza di gioia, un invito a guardare la propria esistenza da una nuova prospettiva, un incoraggiamento a cambiare il modo di affrontare la malattia, ma anche la vita e sé stessi. A credere che esista un ‘potere di vita’ più forte di qualunque idea, medico o medicina e ad abbandonarsi con fiducia alle infinite possibilità di meraviglia che abitano il nostro corpo.   Ma è anche una profonda riflessione, sulla difficoltà del malato a destreggiarsi tra le sentenze dei luminari e le proposte dei cialtroni, una nota a margine sulla volontaria cecità di medici e medicina (tradizionale o ‘alternativa’), che sembrano rinchiudersi dentro i propri canoni immutabili e non voler tenere conto di un ‘oltre’ colmo di straordinarie possibilità. Incapaci forse di intravedere e accettare una terza strada in grado di bypassare quel codice che imprigiona il nostro cervello e le nostre azioni dentro immutabili certezze. Convintasi che la malattia vada affrontata attraverso il cambiamento non solo dei ‘paradigmi oncologici’ ma anche dell’intero scenario che ha disegnato...

Iscrizione Newsletter